Terminata ormai la kermesse canora di Sanremo 2021 iniziano le classifiche degli ascolti sulle piattaforme di streaming musicale e nelle radio. Ma oggi non siamo qui per parlare di musica bensì di video, e in particolare dei videoclip musicali che più mi hanno colpito.

Le seguenti informazioni e classificazioni sono frutto del mio parere prettamente personale e soggettivo che esula dalla bontà tecnica delle produzioni.

Ho speso un pomeriggio a guardarmi tutti i videoclip delle canzoni in gara a Sanremo, ecco la mia classifica dei videoclip top 5 seguendo questi parametri: fotografia, color, concept e storytelling.

5° posto

Partiamo dal quinto posto per il video musicale della canzone di Francesca Michielin e Fedez. Il concept del video è stato strutturato attorno al momento di difficoltà che sta vivendo il settore dello spettacolo. Il duo si esibisce di fronte a più teatri vuoti in cui l’inquadratura si muove tra i posti a sedere. La fotografia aiuta lo spettatore a sentirsi come se fosse sul palco. I testi completano il senso del video ma non distraggono.


4° posto

Con questa canzone spensierata, va al quarto posto il videoclip Combat pop soprattutto per la cura e l’originalità dei personaggi. Cinque persone che da subito colpiscono per le loro peculiarità si preparano e si ritrovano per andare a cantare ad una festa di compleanno. Finiranno per togliersi la maschera per scoprire che si tratta dei componenti de Lo Stato Sociale. Mi piace soprattutto per il montaggio, le interpretazioni degli attori e il concept.


3° posto

Non il concept più originale in assoluto della classifica, ma quello di cui ho amato l’estetica delle immagini. Fotografia eccelsa che fa entrare nel podio il video di Arisa con “Potevi fare di più”. Un videoclip dedicato ad una relazione finita è sempre abbastanza prevedibile ma i flashback sono ben fatti alternando mood di gioia e dolore con un’ottima efficacia. A tratti drammatico, a tratti spensierato. Le immagini mi hanno colpito per la loro bellezza, infatti per la fotografia 10/10.


2° posto

Originale e particolare, a diversi utenti del web ha ricordato lo stile di Wes Anderson. Il duo Colapesce, Dimartino lo metto al secondo posto per la qualità e la discreta dose di rischio nel realizzare un videoclip originale, differente, fuori dagli schemi. Colori spinti senza mai cadere nell’eccesso, una quantità enorme di location (credo che ci sia spesso qualche green screen). Un video “stiloso” e originale che merita per me un secondo posto a pieno titolo.


1° posto

Al primo posto ho pensato a loro, i Coma_Cose. Il videoclip di “Fiamme negli occhi” ha ritmo, movimento, inquadrature efficaci e originali. I movimenti di macchina vanno spesso avanti e indietro con una fluidità e velocità perfetta. I protagonisti sono gli autori della canzone che riescono ad attirare l’attenzione per tutta la durata del video senza ripetersi in un playback stantio, come spesso accade. Chiudono il cerchio un color grading fenomenale ed una pasta video che amo.

Concludiamo questo piccolo momento con una riflessione sui formati video. In questi video vediamo come ogni produzione abbia una scelta stilistica ben definita: abbiamo due video quadrati, alcuni in 16:9 e altri più stretti in 2:39. Altro spunto di riflessione sulla risoluzione 4K che diventa sempre più lo standard finale delle produzioni e della riproduzione video, l’ho notato in diversi videoclip di Sanremo e sono ben felice che si stia diffondendo.

Se per curiosità vedrai anche gli altri video di Sanremo 2021, dimmi la tua top5 scrivendomi su Instagram!